Verona, aggressione ultras a giornalista e figlio dopo la partita con l’Inter: emessi DASPO dai 10 ai 5 anni

Verona, il Questore della Provincia di Verona, dott.ssa Ivana Petricca, tramite la locale Divisione Anticrimine, ha emanato un D.A.SPO. della durata di 10 anni con la prescrizione dell’obbligo di firma per 5 anni nei confronti di M.A., precedentemente identificato – grazie alle indagini condotte dalla DIGOS scaligera – quale responsabile dell’episodio verificatosi domenica 27 agosto 2021, al termine dell’incontro di calcio HELLAS VERONA – INTER disputatosi presso lo Stadio Comunale “Bentegodi” di Verona.

Il tifoso, al termine dell’incontro calcistico, aveva aggredito un giornalista televisivo e il figlio, recatisi allo stadio per sostenere la compagine calcistica dell’Inter.
Nei confronti del soggetto – noto ultras veronese già precedentemente daspato per reati commessi in occasione di manifestazioni sportive nonché noto per i suoi precedenti di polizia – l’Autorità di P.S. della Provincia di Verona ha altresì emesso un provvedimento di avviso orale, invitandolo, pertanto, ad uniformare il suo comportamento ai principi di legge.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...