Vercelli, salvati due cani in pericolo sui binari tra Bianzè e Santhià

Vercelli, un pastore tedesco e un akita-inu sono stati visti aggirarsi sui binari della linea ferroviaria Torino – Milano, tra le stazioni di Bianzè e Santhià. È stato il macchinista di un treno in transito a notarli, senza guinzaglio e apparentemente abbandonati, e a dare l’allarme.
Gli agenti del Posto di Polizia Ferroviaria di Vercelli si sono attivati effettuando una perlustrazione nella zona, resa difficile dalla presenza lungo tutta la sede ferroviaria di campi coltivati a granturco, che limitavano la visuale.
Con l’ausilio del macchinista di un regionale in partenza dalla stazione di Bianzè, in diretto contatto con gli agenti, si è potuto risalire all’esatta posizione dei due animali che, spaventati dal convoglio, si sono diretti verso una cascina adiacente la linea ferroviaria.
Giunti nei pressi dell’abitazione, gli operatori Polfer hanno potuto constatare che il proprietario di casa, accortosi della presenza dei due cani, era riuscito ad avvicinarli e a fermarli. Malnutriti, assetati e impauriti, sono stati tranquillizzati, rifocillati dagli operatori e presi in consegna da un volontario di un canile locale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...