Vercelli, rintracciata dalla Polizia minore scomparsa

Grazie alle testimonianze gli investigatori sono riusciti a rintracciarla all’interno di un esercizio commerciale del centro cittadino di Vercelli

Vercelli, rintracciata dalla Polizia minore scomparsa.

Nella mattinata del 15 aprile scorso, gli agenti della Polizia Ferroviaria di Vercelli hanno rintracciato una ragazza di 16 anni che si era allontanata dalla propria abitazione in provincia di Pavia, senza dare più notizie di sé ai propri familiari, il pomeriggio precedente.

Le ricerche della giovane sono iniziate dopo la denuncia di scomparsa presentata dai familiari al Posto di Polizia Ferroviaria di Vercelli nelle prime ore del mattino.

A destare particolare preoccupazione il fatto che la ragazza, dopo aver salutato la madre, si era allontanata da casa senza soldi né documenti e da allora il suo telefono cellulare era risultato sempre spento.

Già nella serata del 14 aprile i familiari avevano concentrato le ricerche nella città di Vercelli, dove la ragazza frequenta il secondo anno di un noto istituto scolastico.

Grazie alle testimonianze raccolte dagli amici più stretti della studentessa scomparsa, gli investigatori sono riusciti in poco tempo a ricostruire le ultime ore trascorse dalla ragazza, riuscendo infine a rintracciarla all’interno di un esercizio commerciale del centro cittadino di Vercelli.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...