Vercelli, entra in stazione e fa il caos, poi aggredisce la Polizia: arrestato

Accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

Vercelli, entra in stazione e fa il caos, poi aggredisce la Polizia: arrestato.

 

A Vercelli un cittadino senegalese è stato arrestato perché gravemente indiziato dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Il caos in stazione

Risulta che il giovane avrebbe preso a pugni una vetrata degli uffici della stazione e successivamente danneggiato le emettitrici automatiche dei biglietti ferroviari.

Gli operatori Polfer, dopo essere stati allertati da personale Trenitalia, si sono messi alla ricerca dell’uomo unitamente a personale delle Volanti della Questura. Lo stesso, una volta rintracciato dalle pattuglie di entrambi gli Uffici, ha dato in escandescenze, scalciando, oltraggiando e spintonando i poliziotti intervenuti che, con non poca difficoltà, sono riusciti a condurlo negli uffici di polizia della stazione, dove ha mantenuto la condotta aggressiva e poco collaborativa.

L’arresto

Eseguiti gli accertamenti di rito sulla sua identità, l’uomo, che annoverava diversi precedenti di polizia, è stato arrestato e condotto presso la locale Casa Circondariale. Successivamente l’arresto è stato convalidato ed è stata emessa misura custodiale.

 

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...