Verbiania, furto in casa con i proprietari dentro l’abitazione, il responsabile è stato arrestato

Verbania, Nel pomeriggio di sabato 20 marzo, a Verbania, i Carabinieri delle Stazioni di Stresa e Premeno hanno tratto in arresto un uomo, A.R., classe ’71, noto pregiudicato del posto. Intorno alle ore 16.00, il malvivente si è introdotto all’interno di un’abitazione di Via dei Pioppi, utilizzando la porta d’ingresso che non era stata chiusa a chiave e, noncurante della presenza dei proprietari di casa, una coppia di sessantenni che stava riposando sul divano in soggiorno, ha trafugato tra i loro effetti personali appropriandosi
del portafogli dell’uomo. Svegliatisi di soprassalto e spaventati a causa dei rumori, la coppia di coniugi ha intimato all’uomo di uscire di casa, provvedendo tempestivamente ad allertare il 112. L’uomo si è subito allontanato, fuggendo bordo di una bicicletta.
In pochi minuti sono giunte sul posto due pattuglie dei Carabinieri che, dopo aver appreso dettagliatamente l’accaduto e raccolto una sommaria descrizione dell’individuo, hanno accertato, grazie anche al collegamento diretto della Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Verbania al sistema di videosorveglianza
comunale che offre un’ampia panoramica della cittadina, l’identità dell’uomo, riconoscendolo subito in quanto noto pregiudicato locale.
L’efficace dispositivo di ricerche attuato senza soluzione di continuità dalle pattuglie in circolazione, coordinate dalla Centrale Operativa, ha consentito agli operanti di individuare in poco tempo il responsabile e bloccarlo presso l’abitazione di un suo amico, altro noto pregiudicato del luogo, dove si era nascosto e cambiato di indumenti. Grazie ad un’accurata perquisizione, i militari hanno rinvenuto sia il portafogli della vittima, che gli è
stato poi restituito, sia gli indumenti che il malvivente indossava al momento del fatto, corrispondenti esattamente alle immagini del predetto sistema di videosorveglianza.
Dopo essere stato condotto presso il Comando Provinciale Carabinieri di Verbania per l’espletamento delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito per direttissima previsto per la mattinata odierna.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...