Verbania, scappa all’ALT e si schianta contro un muro: denunciato

Il fermato è un 28enne

Verbania, scappa all’ALT e si schianta contro un muro: denunciato.

Nella notte di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Verbania hanno denunciato in stato di libertà un 28enne del cusio per resistenza a P.U. e guida in stato di ebrezza.

In particolare poco prima delle ore 01.00 una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile di Verbania stava effettuando un posto di controllo in prossimità del Comune di Omegna, quando i militari hanno intimato l’alt ad una vettura che si stava avvicinando al dispositivo.

La fuga e lo schianto

Il conducente dell’AUDI invece di accostare ha accelerato nel tentativo di eludere il controllo. È nato quindi un inseguimento che si è protratto per alcuni chilometri e concluso nel comune di Omegna in via Granerolo, dove il conducente, a causa anche della velocità perdeva il controllo del veicolo finendo la corsa contro un muretto di recinzione. A bordo della vettura c’era anche un’altra persona, che dopo lo schianto è fuggita a piedi facendo perdere le proprie tracce.

Alcool e auto non vanno d’accordo

I carabinieri hanno quindi chiesto il supporto di personale medico per le lievi lesioni patite dall’autista, dopo averlo sottoposto ad accertamento etilometrico che ha dato esito positivo, riportando un tasso alcolemico superiore ad 1 gr/l.

Il giovane, che probabilmente non si è fermato all’alt poiché consapevole di aver bevuto, è stato pertanto deferito all’autorità giudiziaria per resistenza a P.U. e guida in stato di ebrezza, oltre alla contestazione di diverse infrazioni al codice della strada.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...