Ventimiglia, ritrovato giovane scomparso due settimane fa

Era partito dall'Emilia in bicicletta per compiere il cammino di Compostela

Ventimiglia, ritrovato giovane scomparso due settimane fa.

Gli agenti della Polfer di Ventimiglia hanno ritrovato questa mattina nella stazione di confine A.P., il 32enne di Bastiglia (MO) partito dall’Emilia in bicicletta per compiere il cammino di Compostela, di cui si erano persi i contatti dallo scorso 11 luglio.

La madre del giovane, dopo averne denunciato la scomparsa e lanciato un appello tramite i social e la trasmissione “Chi l’ha visto”, si era anche recata in Francia cercando di mettersi sulle sue tracce. Le ultime notizie del giovane, infatti, risalivano al 19 luglio, quando trascorreva la notte in un ostello di Saint Gilles, fra Marsiglia e Montepellier, dove la stessa madre aveva riconosciuto la sua firma sul registro degli ospiti.

Dopo averlo rifocillato e verificato le sue buone condizioni fisiche, gli agenti della Polfer lo hanno messo in contatto con i famigliari. Ora, dopo giorni di ansia, potranno finalmente riabbracciare il loro caro.

polfer

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...