Venezia, vandali imbrattano la “Chiesa Redentore”

Presidente: gesto oltraggioso e incivile

Venezia, vandali imbrattano la “Chiesa Redentore”.

“Qualunque sia il movente di un simile gesto, si tratta di una vera dimostrazione di ignoranza. Ignoranza del valore artistico della chiesa del Redentore, edificio palladiano, e dell’importanza identitaria che ha per Venezia e il Veneto; la festa che la vede da secoli protagonista a luglio è uno degli appuntamenti più importanti per la nostra terra”.

Così il Presidente della Regione del Veneto commenta la notizia che i vandali hanno imbrattato l’antico edificio di culto sull’isola veneziana della Giudecca.

“Gli inquirenti faranno luce su quanto è accaduto – conclude il Governatore –. Intanto esprimiamo la più ferma condanna per un simile gesto oltraggioso e incivile”.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...