Venezia, si aggira in bicicletta tra le auto per rubare: arrestato dalla Polizia

Venezia, una segnalazione al 113 nella prima mattinata di ieri, 11 giugno, ha dato l’avvio ad un’attività di polizia a Mestre, in via Ca’ Marcello, condotta dalle Volanti della Questura di Venezia con l’ausilio dei Militari dell’Esercito.

Un soggetto si muoveva furtivo munito di bicicletta, aggirandosi tra le autovetture fino a trovarne una in cui introdursi per asportare una borsa: da lì la segnalazione al 113, la nota radio a tutte le Volanti sul territorio ed il rintraccio immediato grazie all’aiuto dei militari dell’operazione “Strade Sicure” che hanno subito riconosciuto l’uomo e lo hanno fermato. Il soggetto, italiano di 31 anni, è stato prima perquisito dagli operatori delle Volanti giunte sul posto e, considerato che aveva ancora con sé tutta la refurtiva, è stato immediatamente arrestato per furto e condotto in tribunale per convalida dell’arresto nella stessa mattinata.

L’arresto è stato convalidato ed è stata applicata dall’Autorità giudiziaria la misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Venezia.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...