fbpx
CAMBIA LINGUA

Veglia di Pasqua, Papa Francesco: «Desideri di pace spezzati dalla crudeltà dell’odio»

«La Pasqua fa rotolare via i macigni della morte»

Veglia di Pasqua, Papa Francesco: «Desideri di pace spezzati dalla crudeltà dell’odio».

Papa Francesco, che venerdì sera aveva deciso di non recarsi alla Via crucis al Colosseo, ha presieduto, nella Basilica di San Pietro, la Veglia pasquale.

Entrato sulla sedia a rotelle, è stato poi aiutato a mettersi su una sedia. Il rito è iniziato nell’atrio con la benedizione del fuoco e la preparazione del cero pasquale.

«La Pasqua fa rotolare via i macigni della morte», ha ricordato il Pontefice nella sua omelia. «A volte sentiamo che una pietra tombale è stata pesantemente poggiata all’ingresso del nostro cuore, soffocando la vita, spegnendo la fiducia, imprigionandoci nel sepolcro delle paure e delle amarezze, bloccando la via verso la gioia e la speranza», ha detto Papa Francesco.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«Sono “macigni della morte” – ha sottolineato il Pontefice – e li incontriamo, lungo il cammino, in tutte quelle esperienze e situazioni che ci rubano l’entusiasmo e la forza di andare avanti: nelle sofferenze che ci toccano e nelle morti delle persone care, che lasciano in noi vuoti incolmabili; nei fallimenti e nelle paure che ci impediscono di compiere quanto di buono abbiamo a cuore; in tutte le chiusure che frenano i nostri slanci di generosità e non ci permettono di aprirci all’amore; nei muri di gomma dell’egoismo e dell’indifferenza, che respingono l’impegno a costruire città e società più giuste e a misura d’uomo; in tutti gli aneliti di pace spezzati dalla crudeltà dell’odio e dalla ferocia della guerra».

Probabilmente la decisione di riposare ieri sera, presa in extremis «per conservare la salute in vista della Veglia di domani e della Santa Messa della domenica di Pasqua», come ha comunicato la Sala stampa vaticana, ha deposto a favore di un minore stress fisico e di una migliore prevenzione dei malanni di stagione, che negli ultimi tempi hanno un po’ perseguitato l’87enne Pontefice. Del resto anche l’anno scorso Francesco aveva disertato la Via Crucis al Colosseo, causa il «freddo intenso», anche se con un maggior preavviso fin dal primo pomeriggio.

Domani Bergoglio celebrerà la Messa di Pasqua nella Basilica di San Pietro e impartirà la benedizione Urbi et Orbi.

Veglia di Pasqua, Papa Francesco Desideri di pace spezzati dalla crudeltà dell odio

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×