Varese, spaccio di cocaina all’interno di un bar: arrestata

Fagnano Olona: spaccio di cocaina all’interno di un bar, arrestata una donna

Varese, spaccio di cocaina all’interno di un bar: arrestata.

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Busto Arsizio hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una donna di 48 anni indagata per lo spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina nei confronti di numerosi soggetti all’interno di un bar da lei gestito nel comune di Fagnano Olona.

Le indagini, condotte dai militari del Nucleo Operativo di Busto Arsizio e della Stazione di Fagnano Olona e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio, hanno permesso di individuare la presunta autrice di diversi episodi delittuosi verificatisi da gennaio 2020 a giugno 2021 nei confronti di numerosissimi assuntori di stupefacenti.

La dinamica era sempre la stessa: i clienti, dopo aver preso accordi telefonici, si recavano all’interno del bar gestito dall’indagata e, a seconda delle indicazioni che la donna di volta in volta forniva, si avvicinavano al bancone o all’interno della cucina, ove la stessa consegnava loro una dose di cocaina di circa mezzo grammo, dietro pagamento di 40 euro. Secondo quanto emerso dalle indagini, tra l’altro, all’interno del locale vi era sempre disponibilità dello stupefacente.

L’arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata associata presso la casa circondariale di Como a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...