Varese, interviene per placare una rissa e finisce in ospedale con zigomo rotto

Varese, la Polizia è intervenuta nel centro di Busto Arsizio per una rissa scoppiata proprio in Piazza Vittorio Emanuele in cui un ragazzo di 21 anni è stato aggredito. Il ragazzo era intervenuto per placare gli animi rissosi dovuti ad un diverbio durante un compleanno, ma il suo intento è stato vano. Il ragazzo che ha successivamente denunciato i suoi aggressori è finito all’ospedale con una progosi di 30 giorni. E’ stato colpito al volto con violenti pugni e deve subire un intervento di ricostruzione facciale in particolare di uno zigomo. L’aggressore è un ragazzo di 18 anni appena compiuti che è stato identificato dalla Polizia e adesso dovrà rispondere delle sue azioni.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...