Varese, indagato per possesso di coltello a serramanico e possesso di segni distintivi e contraffatti

Varese, durante gli ordinari controlli della Polizia sulla “Movida” un 30enne è stato denunciato per porto abusivo di coltello. L’uomo, coinvolto in una violenta lite in un parcheggio del centro di Busto, è stato trovato in possesso di due coltelli di dimensioni considerevoli con lama in acciaio. Coltelli sequestrati e denuncia. I militari, in tutto, hanno controllato 41 persone, due locali e 37 auto. I controlli andranno avanti per tutto il week end e saranno intensificati nel corso delle prossime settimane.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...