Varese, grida di aiuto da una coppia con un bambino in stazione: erano stati rapinati da 3 sudamericani

Varese, Una banda di tre giovani di origini salvadoregne, pluripregiudicati, sono stati arrestati dalla Polizia Ferroviaria di Gallarate, perché responsabili di estorsione e rapina commesse a bordo di un treno, nella tratta di Rho Fiera/Gallarate, ai danni di una coppia di connazionali.
I poliziotti, impegnati nel servizio di controllo ai viaggiatori in arrivo e partenza presso la stazione di Gallarate, hanno udito delle grida e si sono precipitati in aiuto della coppia che viaggiava con un bambino. Le vittime hanno riferito di essere state avvicinate, mentre erano a bordo del treno, da tre sudamericani che vantando l’appartenenza ad una “potente banda” – la MS (‘Mara Salvatrucha’), li hanno minacciati facendosi consegnare una banconota da 20 euro per poi, non contenti, impossessarsi del loro zaino, alla ricerca di oggetti di valore.
Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building
Giunti in stazione a Gallarate hanno lasciato scendere solo la donna con il bambino mentre hanno bloccato l’uomo chiedendogli altro denaro.
Le urla della donna hanno messo in guardia i poliziotti che, intervenuti, hanno fermato e arrestato i tre rapinatori, rispettivamente di 18, 30 e 31 anni.

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...