Varese, Pregiudicato ferisce un uomo con una bottiglia di vetro. Arrestato dalle Volanti

Varese, Serata movimentata quella del 29 dicembre per gli Agenti della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico che, al termine di una rocambolesca fuga a piedi, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un cittadino dell’Honduras, classe 1991, per il reato di lesioni aggravate.
I poliziotti, allertati dalla Centrale Operativa per una violenta lite scoppiata tra due soggetti extracomunitari nei pressi di piazza della Repubblica, si sono trovati di fronte ad un soggetto, sanguinante, disteso in mezzo alla strada, con l’aggressore che si dava alla fuga nelle immediate vicinanze, dopo averlo ripetutamente colpito al capo con una bottiglia di vetro rotta. Allertati i soccorsi, due degli agenti intervenuti si sono messi sulle tracce del fuggitivo che veniva raggiunto e ammanettato poche centinaia di metri più lontano, con gli abiti ancora sporchi di sangue. Presso gli uffici di Piazza Libertà il soggetto, Honduregno e gravato da numerosi precedenti penali, dopo il fotosegnalamento, veniva tradotto, in stato di arresto, presso le camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza di convalida che si è celebrata nella giornata di ieri e al termine della quale il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Varese sottoponeva lo straniero alla misura dell’obbligo di presentazione alla p.g.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...