Varese, denunciata per occupazione arbitraria ed illecita occupazione dell’edificio pubblico sanitario

Varese, Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato di Gallarate, con la collaborazione della locale Compagnia Carabinieri e della Polizia Locale ha compiuto un sopralluogo finalizzato allo sgombero dei locali ospedalieri arbitrariamente occupati da persone che, stabilmente ed illecitamente, dimoravano in alcuni degli spazi sanitari adibiti alla cura di pazienti ed al transito del personale paramedico.
Durante il sopralluogo, gli agenti del Commissariato hanno sorpreso all’interno della struttura una trentanovenne, residente nella provincia di Vercelli, già in passato più volte allontanata dal locale nosocomio, che è stata, quindi, deferita all’autorità giudiziaria per l’arbitraria ed illecita occupazione dell’edificio pubblico.
Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building
A salvaguardia della salute pubblica, della sicurezza degli operatori sanitari e dell’utenza, la competente direzione sanitaria predisporrà opportuni accorgimenti strutturali volti a scongiurare nuovi ed indesiderati accessi.
Alla persona denunciata, già gravata da numerose e reiterate condotte criminose, è stato inoltre notificato l’avviso orale “aggravato” emesso dal Questore di Varese.

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...