Varese, arrestato un uomo 54enne per tentato furto a Mediaworld

Varese, Nel pomeriggio di ieri 27 novembre 2020 gli Agenti della Squadra Volante del Commissariato di Gallarate sono intervenuti presso il megastore Mediaworld di viale Milano, in quanto gli addetti alla sicurezza del negozio avevano sorpreso un uomo intento a rubare. Sul posto i poliziotti constatavano che il personale di vigilanza aveva fermato un individuo trovato in possesso di un telefono cellulare, di una cover nonché di una coppia di auricolari di ultima generazione, merce del valore complessivo superiore ai 500 euro, che aveva tentato di rubare poco prima. Gli Agenti intervenuti ricostruivano la dinamica del furto che non è stato portato a termine grazie all’intervento dell’addetto antitaccheggio che notava il soggetto che si aggirava tra gli stand mentre maneggiava un blister che poi veniva occultato sopra ad uno scaffale.
Pertanto, l’uomo veniva monitorato dagli addetti alla sicurezza del Megastore, che nel contempo appuravano che la confezione vuota abbandonata apparteneva ad un telefono cellulare. L’uomo, dopo aver oltrepassato la linea delle casse senza pagare nulla, è stato fermato dagli addetti
nti taccheggio ai quali, inizialmente, ha negato di avere asportato merce dal negozio, poi successivamente, resosi conto che sarebbe stato allertato il 112, ha confessato e consegnato il telefono, la cover e gli auricolari rubati e che aveva accuratamente occultato. I poliziotti hanno proceduto, pertanto, all’arresto dell’uomo, un italiano cinquantaquattrenne, pluripregiudicato, anagraficamente residente a Oggiona con Santo Stefano ma di fatto domiciliato a Milano, per il reato di tentato furto aggravato. La merce è stata riconsegnata al direttore del negozio.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...