Varese, arrestato cittadino marocchino di 19 anni

Varese, Nel pomeriggio di ieri gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gallarate hanno tratto in arresto un diciannovenne marocchino, residente a Gallarate, in esecuzione di un provvedimento di revoca del decreto di sospensione di un ordine di esecuzione per la carcerazione, e ripristino dell’ordine medesimo, emesso a suo carico in data 24/11/2020 dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano. Il giovane, infatti, doveva scontare la pena residua di 4 mesi e 18 giorni di reclusione, oltre al pagamento della Multa pari a 220,00 euro, a seguito di condanna per i reati di tentata rapina e lesioni aggravate in concorso, commessi a Vergiate nel giugno del 2018, quando era ancora minorenne. Dopo i rilievi fotodattiloscopici e la redazione degli atti di rito, l’arrestato è stato associato presso l’Istituto Penale per i Minorenni di Milano.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...