Varese, anziano dimentica portafoglio e gli viene rubato. Recuperato grazie alle telecamere

Varese, nel pomeriggio di ieri 04 giugno gli Agenti della sezione investigativa del Settore Polizia di Frontiera di Luino hanno denunciato in stato di libertà una quarantacinquenne italiana per furto.
La donna si trovava in una farmacia della città per acquisti, preceduta in coda da un pensionato settantottenne; quest’ultimo al momento di pagare ha estratto il proprio portafoglio e lo ha appoggiato su un espositore della farmacia per avere le mani libere per sistemare i suoi effetti personali, poi però si è allontanato dimenticandosene. La donna, notato il portafoglio e credendo di non essere vista, se ne è impadronita, e terminati i propri acquisti si è a sua volta allontanata.

I poliziotti ai quali l’uomo si è poi rivolto sospettando di essere stato vittima di un furto all’interno della farmacia, con la collaborazione del titolare hanno visionato i filmati delle telecamere di videosorveglianza, che avevano chiaramente immortalato la donna mentre infilava nella propria borsetta il portafoglio. Grazie ai riferimenti degli acquisti fatti da quest’ultima, quindi, hanno potuto rintracciarla nella sua abitazione di Luino.

Dinanzi agli Agenti la donna ha ben presto ammesso le proprie responsabilità ed ha immediatamente consegnato il contante che si trovava nel portafoglio (ben 600 euro); ha poi fatto ritrovare il portafoglio stesso (contenente altri preziosi documenti, tra cui patente di guida e tessere bancomat), che nel frattempo aveva gettato in un cestino di rifiuti.
Il tutto è stato già restituito al derubato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...