fbpx

Valderice (TP), versa 2000 euro a finto impiegato di Poste Italiane: denunciato un napoletano

I Carabinieri di Valderice hanno denunciato un giovane napoletano classe 2000 per il reato di truffa.

Valderice (TP), versa 2000 euro a finto impiegato di Poste Italiane: denunciato un napoletano.

Da accertamenti scaturiti dalla denuncia presentata da un valdericino ultrasessantenne, che ha dichiarato di essere stato truffato e di aver accreditato dei soldi su una postepay, i militari dell’Arma sono risaliti al presunto responsabile.

L’uomo sarebbe stato contattato telefonicamente dal 22enne che, fingendosi operatore di Poste Italiane, tramite artifizi e raggiri avrebbe indotto la vittima ad effettuare tre distinti bonifici per un importo di quasi 2 mila euro su una carta postepay, risultata intestata al giovane napoletano. Il ragazzo avrebbe dapprima inviato un sms parlando a nome di Poste Italiane invitando la vittima a richiamare in quanto il conto corrente risultava ad elevato rischio frode. Una volta ricontattato dal 66enne lo avrebbe indotto a versare la somma in diverse trance al fine di allineare il conto in modo da scongiurare ogni rischio.

Si invitano tutti coloro che vengono avvicinati da soggetti che si qualificano quali tecnici o appartenenti a società varie, che chiedono di entrare in casa o che a mezzo telefono fanno richiesta di bonifici o ricariche, di fare molta attenzione verificando bene prima la posizione del richiedente rivolgendosi per qualsiasi dubbio alle forze dell’ordine.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Valderice (TP), versa 2000 euro a finto impiegato di Poste Italiane: denunciato un napoletano

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×