fbpx

Va in giro con un coltello di 31 centimetri: denunciato cittadino italiano per porto di oggi atti ad offendere

Il coltello veniva immediatamente sequestrato.

Va in giro con un coltello di 31 centimetri: denunciato cittadino italiano per porto di oggi atti ad offendere.

Vicenza. Nel corso della serata di sabato 2 dicembre, alle ore 19.00 circa, un equipaggio in servizio di “Volante” della Questura, transitando in Via Mollino di Vicenza, notava due soggetti che confabulavano tra loro nei pressi di una vicina abitazione, scorgendo quali appartamenti fossero illuminati dall’interno e quali invece no.

Insospettiti da tale atteggiamento, i Poliziotti fermavano i due soggetti per un controllo sul posto. Mentre uno dei due uomini risulta tranquillo e collaborava con gli Operatori della “Volante”, l’altro, invece, cercava di allontanarsi furtivamente ma veniva comunque subito raggiunto e pertanto sottoposto a perquisizione personale sul posto. Proprio all’esito della perquisizione, veniva trovato in possesso di un lungo coltello con lama di 31 centimetri (contenuto all’interno del giubbotto), di cui non sapeva giustificare il possesso. Il coltello veniva quindi immediatamente sequestrato.

L’uomo, un cittadino italiano residente a Vicenza, mai in precedenza evidenziatosi, veniva condotto in Questura per essere denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di porto di oggetti atti ad offendere.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

coltello

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×