Udine, raccolti oltre 150kg di cibo per i cani e gatti scampati ai bombardamenti russi

Udine, raccolti oltre 150kg di cibo per i cani e gatti scampati ai bombardamenti russi.

Udine 07 marzo 2022 – Più di una tonnellata e mezza di cibo secco e umido per cani e gatti. Un centinaio di guinzagli, quasi 100 ciotole, una decina di cucce e cinque trasportini. Questo il bottino raccolto sabato in piazzetta Belloni da Claudia Basaldella, consigliere comunale con delega alla tutela e benessere degli animali, con il banchetto organizzato assieme all’anagrafe canina del Comune di Udine finalizzato a riunire alimenti e accessori per aiutare gli animali portati in salvo dai bombardamenti russi in Ucraina.

“Confidavamo nella generosità dei friulani- spiega Basaldella – ma la realtà ha superato le aspettative più rosee. Siamo stati letteralmente travolti da beni per i nostri amici a 4 zampre. Ringrazio gli udinesi e i friulani per l’adesione convinta alla nostra iniziativa”.

Non solo cittadini udinesi ma residenti provenienti da tutto il territorio regionale si sono dati appuntamento sabato mattina a Udine per dare un piccolo contributo alla causa.

La raccolta prosegue nella sede dell’anagrafe canina in via Stringher 12 tutti i giorni – dal lunedì al venerdì – dalle 11 alle 12.15 e il lunedì e il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 16.45.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...