Udine, operazioni antidroga: due persone arrestate dalla Polizia per spaccio

Entrambi gli arresti son avvenuti nel corso di due operazioni effettuate della Polizia di Stato lo scorso fine settimana

Udine, in data 20 maggio 2021, nell’ambito di straordinari servizi di controllo del territorio, veniva controllato e tratto in arresto a Tricesimo (UD) un italiano 52enne, persona già conosciuta dagli investigatori, poiché trovato in possesso, all’interno dell’autovettura che stava conducendo, di mezzo kg hashish (suddiviso in 5 panetti da 100 grammi ciascuno) e 6 grammi di cocaina. La perquisizione effettuata presso l’abitazione permetteva di rinvenire e sequestrare ulteriori 130 grammi di marijuana e 3 grammi circa di metanfetamina, nonché un bilancino di precisione e materiale atto al confezionamento delle dosi di stupefacente. A titolo cautelativo, al fine di una nuova valutazione sui requisiti per il possesso, sono state ritirate armi da caccia e munizioni detenute regolarmente.
Il GIP del Tribunale di Udine, nei giorni scorsi, oltre a convalidare l’arresto ha disposto per il soggetto la misura cautelare in carcere.

In data 22 maggio 2021, all’esito di attività investigativa originata da alcuni servizi di osservazione che avevano permesso di verificare movimenti sospetti, è stato controllato presso la sua abitazione a Udine un italiano 57enne trovato in possesso di circa 30 grammi di marijuana e un bilancino di precisione; la successiva perquisizione di un’altra abitazione a Udine, di cui aveva la disponibilità, ha permesso di sequestrare ulteriori 3,1 kg della stessa sostanza (parte confezionata in unico involucro da 2 kg e la restante suddivisa in vari involucri pronti alla vendita); l’uomo, pregiudicato per reati della stessa specie, è stato arrestato e condotto presso la locale Casa Circondariale
Il GIP del Tribunale di Udine, oggi ha convalidato l’arresto e disposto per il soggetto la misura cautelare in carcere.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...