Udine, detenuti con il cellulare in carcere

Coinvolto anche un agente della Penitenziaria corrotto

Udine, detenuti con il cellulare in carcere.

Domenica i Carabinieri della Compagnia di Tolmezzo hanno dato esecuzione a un decreto di perquisizione a carico di oltre 80 detenuti nel carcere di Tolmezzo – 9 dei quali indagati – per verificare la presenza di telefoni cellulari.

Già nel settembre 2021 si era registrato il rinvenimento di telefoni con intestazioni fittizie nella disponibilità di alcuni detenuti.

Le indagini sono proseguite fino allo scorso mese di giugno con un ulteriori elemento investigativo emerso: il coinvolgimento di un agente della Polizia Penitenziaria in servizio presso il carcere.

All’esito delle perquisizioni, sono stati rinvenuti e sequestrati 3 telefoni cellulari. Le risultanze fin qui emerse sono ora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.

cc

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...