fbpx
CAMBIA LINGUA

Truffe agli anziani: proseguono gli incontri dei Carabinieri a Trieste

Nell’ambito della campagna informativa organizzata dal Comando Provinciale Carabinieri di Trieste

Truffe agli anziani: proseguono gli incontri dei Carabinieri a Trieste.

Proseguono le iniziative nell’ambito della campagna informativa organizzata dal Comando Provinciale Carabinieri di Trieste con lo scopo di fornire, in particolare agli anziani, preziosi consigli per evitare di essere raggirati.

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Trieste – Via dell’Istria, con la collaborazione dei Servizi Sociali di Trieste ed in particolare del Portierato sociale “Area Vaticano” di via dell’Istria 44, hanno incontrato, presso la sede del portierato nel popoloso caseggiato Ater, una quarantina di persone anziane che hanno attivamente partecipato all’incontro.

Lo scopo di questi eventi è quello di scongiurare che la fascia anziana della popolazione sia presa di mira da truffatori senza scrupoli che, tramite l’ormai nota tecnica del “finto poliziotto” o del “finto avvocato” hanno colpito, negli ultimi mesi, i soggetti più vulnerabili della popolazione del capoluogo giuliano, portando purtroppo a segno, in alcuni casi, colpi importanti.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Contrariamente a quanto successo in passato però, la stragrande maggioranza dei tentativi di truffe non è andato a buon fine, questo a dimostrazione del fatto che gli incontri formativi e tutte le altre iniziative messe in atto dall’Arma dei Carabinieri stanno dando il loro frutto.

In particolare, in alcuni casi, la pronta risposta della vittima ha fatto in modo che “veri” Carabinieri, intervenissero in flagranza di reato, potendo quindi dar inizio ad un’articolata attività investigativa.

Al termine dell’incontro, per testimoniare ancora una volta la vicinanza e il ringraziamento della popolazione all’Arma dei Carabinieri, ai militari è stata donata una torta fatta per l’occasione da una simpatica nonna presente all’incontro.

incontro anziani

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×