Trieste, in stazione con 250gr di cocaina nel trolley: 40enne arrestato appena sceso dal treno

Trieste, nel corso della serata del 15 u.s., personale dipendente veniva impiegato in specifici controlli in prossimità ed all’interno della Stazione Centrale al fine di monitorare i passeggeri in arrivo e individuare eventuali situazioni di natura sospetta tali da richiedere mirate ed immediate verifiche.

In tale contesto, nel corso del controllo ai viaggiatori del treno Frecciarossa 9480, proveniente da Roma Termini e giunto in questo capoluogo alle ore 21.55, gli operatori notavano un uomo in atteggiamento sospetto, che tentava di defilarsi per evitare di essere fermato.

Il soggetto in questione, identificato per P.T. classe 1981, peraltro già noto poiché tratto in arresto nel corso di pregresse attività d’indagine condotte da questo Ufficio, appariva da subito estremamente inquieto, al punto da ingenerare il sospetto che potesse effettivamente detenere della sostanza stupefacente o altri oggetti di natura illecita.

Il P.T. veniva quindi accompagnato presso questi Uffici e sottoposto ad una perquisizione che dava esito positivo in quanto, all’interno del trolley con cui viaggiava, si rinvenivano tre involucri avvolti in nastro da imballaggio, contenenti complessivamente grammi 262,24 lordi di cocaina.

P.T. veniva quindi tratto in arresto ed associato presso la casa circondariale di Udine a disposizione del P.M. di turno.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...