Trieste, controlli normativa antipandemica, la Polizia ha sanzionato 15 persone

Trieste, Proseguono i controlli sul territorio finalizzati a verificare l’osservanza della normativa antipandemica. La Polizia di Stato ha ieri sanzionato amministrativamente 15 persone.

Nel pomeriggio personale della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura,
unitamente a quello della Squadra Volante, oltre al gestore, ha trovato all’interno del bar buffet Iera ora di viale Ippodromo cinque avventori seduti ai tavoli. Alcuni intenti a consumare generi alimentari e altri a giocare a carte. Tutti e 6 sono stati sanzionati.

Verso le 18 una Volante ha notato la presenza di un furgone sospetto in largo Roiano. A bordo due cittadini tedeschi, giunti in Italia provenienti dalla Slovenia per effettuare arrampicate su roccia. Sono state effettuate anche alcune verifiche di natura sanitaria, al termine delle quali i due sono stati sanzionati.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Ieri sera, infine, verso le 22.15, personale della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine di Padova che concorre nel controllo del territorio si è recato in uno stabile di via Marconi per la segnalazione di schiamazzi provenienti da un appartamento. Gli operatori vi hanno trovato 10 giovani, maschi e femmine. Tra i 18 e i 22 anni, intenti a festeggiare, in violazione della normativa antipandemica. Dopo le formalità di rito, sono stati sanzionati in 7, appurato che 3 di loro erano colà domiciliati.

La scorsa notte, inoltre, la Polizia di Stato ha denunciato per guida in stato di alterazione alcolica un triestino del 1949. E’ stato protagonista di un incidente autonomo nel centro di Muggia. E’ intervenuta una pattuglia della locale Polizia Stradale che lo ha sottoposto all’alcoltest. L’uomo è risultato positivo ed è stato denunciato.

Ieri mattina si è verificata un’altra uscita autonoma lungo la strada provinciale del Carso. Il conducente ha danneggiato il veicolo, un palo della luce ed è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Cattinara. Sul posto per i rilievi una Volante del Commissariato di P.S. di Duino Aurisina.

Ieri mattina, infine, una Volante della Questura ha notato in via Grego una Fiat Punto con le chiavi inserite nel cruscotto. Dagli accertamenti effettuati è emerso che il mezzo era stato rubato 3 giorni. E’ stato restituito in discreto stato alla legittima proprietaria.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...