Trapani, rompe il braccialetto antistalking e lo lancia contro i  Carabinieri

Arrestato 25enne

Trapani, rompe il braccialetto antistalking e lo lancia contro i  Carabinieri.

Era stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento con braccialetto antistalking nei confronti di una vicina di casa per presunti comportamenti molesti e minacciosi.

Nei giorni scorsi, la Centrale Operativa dei Carabinieri di Trapani ha ricevuto l’allarme dal braccialetto elettronico dell’uomo per presunta manomissione. L’operatore del 112 ha allertato subito le pattuglie in circuito che hanno rintracciato l’uomo presso il proprio domicilio.

Alla vista della pattuglia, il 25 enne, che è apparso in stato di alterazione psico-fisica, avrebbe cominciato a lanciare oggetti contro i Carabinieri, tra cui lo stesso dispositivo elettronico danneggiato. Con non poche difficoltà i Carabinieri sono riusciti ad immobilizzarlo e dichiararlo in stato di arresto.

L’uomo dovrà rispondere dei reati di violenza, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e lesioni personali.

pc cp

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...