Torino, sequestrati 17 kg di alimenti mal conservati all’interno di un ristorante etnico

Torino, personale della Polizia di Stato appartenente al Comm.to Dora Vanchiglia ed al Reparto Prevenzione Crimine Piemonte, unitamente ad agenti della Polizia Municipale, Comando Sezione VII, hanno svolto un accurato servizio di controllo del territorio nel quartiere Aurora, che ha interessato in modo particolare un ristorante etnico di corso Vercelli gestito da cittadini nigeriani. Nell’arco del controllo, che ha portato all’identificazione di 9 soggetti di provenienza africana e gravati da precedenti di polizia, ad un trentaduenne di nazionalità senegalese è stato notificato un ordine di carcerazione con relativa sospensione. Un trentatreenne gabonese, risultato irregolare sul territorio nazionale, è stato accompagnato presso l’ufficio immigrazione della Questura per le pratiche volte alla sua espulsione dal territorio nazionale.

Personale della Polizia Municipale, nel contesto dell’ispezione amministrativa del locale, ha riscontrato, all’interno di un frigorifero, la presenza di 17 kg di alimenti mal conservati (principalmente carne, ma anche pesce). In particolare, gli alimenti, avvolti solo parzialmente in involucri di carta, o contenuti all’interno di bacinelle di plastica, emanavano un forte odore di marcio. Inoltre, la cucina si presentava in scarse condizioni di igiene generali. Per tali motivazioni, la titolare del locale è stata sanzionata per la violazione in materia di conservazione del cibo e per la mancanza di igiene nei locali.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...