fbpx
CAMBIA LINGUA

Torino, rubano le slot da una tabaccheria: tre arresti

La fuga è stata interrotta dalla Polizia

Torino, rubano le slot da una tabaccheria: tre arresti.

Tre persone, un venticinquenne, un ventenne e un minore sono stati arrestati dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Torino, poiché gravemente indiziati del reato di furto aggravato in concorso. I tre sono anche stati denunciati in stato di libertà per ricettazione e danneggiamento.

La spaccata

Poco prima dell’una di notte, le Volanti venivano inviate presso una tabaccheria di corso Cincinnato per un furto in atto. Mentre gli equipaggi si recavano sul posto, i presunti autori venivano segnalati in fuga a bordo di un furgone.

Gli agenti intercettavano e bloccavano il mezzo in corso Grosseto angolo via Conte di Roccavione. Nella circostanza le tre persone a bordo si davano alla fuga lungo via Sospello, attraversavano poi il cortile scuola d’infanzia e infine, tramite i tetti di box auto, raggiungevano uno stabile dove danneggiavano la porta finestra del piano ammezzato per trovare una via fuga senza riuscirci. A questo punto, il ventenne oltrepassava un muro di cinta ma veniva fermato all’interno di un cortile di un condominio adiacente.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Gli altri due, invece, venivano trovati nascosti dietro i bidoni dell’immondizia posizionati all’interno di un ulteriore cortile condominiale.

La refurtiva

All’interno del furgone, risultato poi provento di furto, gli agenti rivenivano e sequestravano slot machines, macchinette cambia soldi e sigarette.

Il procedimento penale si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari, pertanto vige la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×