Torino, rubano in una casa ma incontrano i proprietari sulle scale del condominio: due arrestati

Torino, rubano in una casa ma incontrano i proprietari sulle scale del condominio: due arrestati.

Nel tardo pomeriggio di lunedì una coppia, rientrando alla propria abitazione, nota due soggetti scendere rapidamente le scale condominiali in direzione del portone d’uscita. Questi, due cittadini italiani di 19 e 27 anni, hanno al seguito una busta con diverse scatole di scarpe e nelle braccia trasportano alcune borse griffate. Nel giro di pochi istanti la coppia riconosce gli oggetti come di loro proprietà, realizzando di essere appena stati derubati. L’uomo inizia a rincorrere i due soggetti, mentre la compagna allerta il 112 NUE. I topi d’appartamento si liberano della refurtiva, abbandonandola poco lontano dallo stabile, ma la vittima continua ad inseguirli, riuscendo a fermarne uno. Per sottrarsi alla presa, questi inizia a colpire l’uomo con una scarica di pugni sul petto. Guadagnata nuovamente la fuga, riprende la sua corsa, terminata pochi metri dopo grazie all’intervento degli agenti della Squadra Volanti.

Fermato anche il secondo soggetto, i poliziotti perquisiscono entrambi, rinvenendo due paia di guanti, un cacciavite, ed all’interno dello zaino in uso al diciannovenne denaro e monili in oro.

I due, con precedenti di Polizia, sono stati arrestati per furto in abitazione e rapina.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...