Torino, reati contro il patrimonio ed evasione dai domiciliari: la Polizia arresta due ricercati

I due sono già gravati da alcune condanne

Torino, reati contro il patrimonio ed evasione dai domiciliari: la Polizia arresta due ricercati.

Dovevano scontare rispettivamente 4 anni e un mese di reclusione e 2 anni e 4 mesi di carcere i due ricercati arrestati dalla Polizia di Stato a Torino.

Nel primo caso si tratta di un 21enne, di origini tunisine, gravato da un provvedimento di determinazione di pene concorrenti. Il giovane, infatti, era stato condannato in esecuzione di due sentenze in ordine a reati contro il patrimonio e contro la persona divenute irrevocabili.

Nel secondo caso, invece, coinvolto un uomo sottoposto agli arresti domiciliari che, da qualche tempo, si era reso irreperibile durante i controlli effettuati dalle Forze dell’Ordine.

L’uomo, 51enne, alla vista degli agenti, ha cercato di darsi alla fuga, ma è stato inseguito, bloccato e a arrestato per evasione.

arresto

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...