Torino, raid dei NoTav di Askatasuna a San Didero: bombe carta e fuochi d’artificio nel cantiere

Torino, nell’ambito della mobilitazione NoTav per la ricorrenza dell’8 dicembre, un centinaio di antagonisti provenienti anche da altre città e coordinati da Askatasuna hanno effettuato diversi attacchi al cantiere di San Didero. L’azione è iniziata intorno alle 22.30 e si è conclusa dopo circa un’ora. Due gruppi di circa una cinquantina di persone ciascuno hanno attaccato contestualmente il cantiere sui due lati (lato cava e lato autostrada) con pietre, bombe carta e fuochi d’artificio. I soggetti sono stati respinti a più riprese attraverso l’utilizzo dell’idrante e dei lacrimogeni. Nel corso dell’azione un carabiniere è rimasto lievemente ferito al fianco, colpito da una pietra.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...