Torino, la droga era nascosta nel muro: sequestrati 7 kg di stupefacenti

Torino, hanno individuato lo scorso mercoledì il nascondiglio di un probabile trafficante di sostanze stupefacenti nel quartiere Madonna di Campagna e si sono presentati alla sua porta. L’uomo, un ventinovenne di origini albanesi, faceva entrare in casa i poliziotti della Squadra Volante, i quali notavano subito su un tavolo del soggiorno e nella cucina un panetto di hashish ed alcuni involucri di cocaina, oltre a dei bilancini di precisione e materiale utile al confezionamento delle dosi. Rinvenivano poi altra cocaina e sostanza da taglio sul comò della stanza da letto.I poliziotti hanno, poi, constatato che, all’interno di una cavità praticata nel muro della camera da letto e coperta da una piastrella del battiscopa, divelta con l’utilizzo di un cacciavite, erano nascosti ben 22 panetti di hashish ed uno di cocaina.

Complessivamente, sono stati sequestrati 636 grammi di cocaina e 6,35 kg di hashish. Il ventinovenne, privo di occupazione lavorativa ed irregolare sul territorio nazionale, è stata arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...