Torino, il Questore sospende la licenza al “King’s Cofee” per 10 giorni

Il provvedimento è dovuto ad una lite che ha messo a soqquadro il locale

Torino, il Questore sospende la licenza al “King’s Cofee” per 10 giorni.

In data 10 giugno 2022 il Questore di Torino, ai sensi dell’art. 100 TULPS,  ha sospeso la licenza del bar  “King’s Cofee” sito in Torino, Via Francesco De Sanctis n. 56/b” ,  sito in un quartiere ad alta densità abitativa.

Il provvedimento, adottato con estrema tempestività,  è scaturito a seguito di un intervento delle Volanti del Commissariato “San Paolo”, richiesto per sedare una violenta lite all’interno che ha messo a soqquadro il locale, insorta  tra due avventori per futili motivi, uno dei quali è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del  nosocomio cittadino “Martini” con prognosi di giorni 10, mentre l’altro si era già allontanato all’arrivo degli Agenti.

I controlli

Il bar è stato anche sottoposto a verifica di polizia. Un controllo straordinario del territorio da parte del Commissariato ha identificato gli avventori del locale. Alcuni dei quali gravati da precedenti di polizia.

Il provvedimento

Tenuto conto della grave lite, con ferito, avvenuta all’interno del locale, della presenza di persone gravate da precedenti di polizia, il Questore ha ritenuto che il locale costituisca fonte di concreto e attuale pericolo per la sicurezza dei cittadini, dei consociati e degli avventori, con indubbi riflessi negativi sull’ordine pubblico.

Pertanto ha disposto, ai sensi dell’art. 100 Testo Unico leggi Pubblica Sicurezza, la sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande all’interno del bar che rimarrà chiuso  per giorni 10 decorrenti dal 10  giugno 2022.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...