Torino, furto e fuga con il monopattino a Capodanno: individuati i ladri

Torino, sabato pomeriggio, una donna sta camminando per strada in corso Vittorio Emanuele II quando viene avvicinata da due giovani a bordo di un monopattino. Uno dei due con un gesto fulmineo le strappa il cellulare di mano e insieme al complice si danno alla fuga. I DUE, però, all’incrocio con corso Inghilterra impattano con dei ragazzi che viaggiano sui pattini e che in quel momento stanno attraversando le strisce pedonali.

A questo punto, i fuggitivi si allontanano a piedi. Un passante corre in aiuto della donna e chiama a la Polizia. Gli agenti della Squadra Volante intervenuti intercettano una persona corrispondente alle descrizioni in corso Bolzano. Questa, alla vista dei poliziotti, prima inizia a far finta di parlare al cellulare e poi cambia direzione di marcia, fatto che, però, non gli evita il controllo dei poliziotti. Il giovane, un ventiduenne libico, viene trovato in possesso d 6 smartphone, occultati nei suoi indumenti, uno di questi è proprio il cellulare asportato poco prima alla donna che passeggiava in corso Vittorio Emanuele II. Il ventiduenne viene perciò tratto in arresto per furto e denunciato per ricettazione. Il complice, poi individuato, viene denunciato per gli stessi reati in stato di irreperibilità.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...