Torino, fanno il cambio scarpe e tentano il furto di capi di abbigliamento. Arrestati dalla Polizia

Si sono finti fratelli di minore età

Torino, Si sono vestiti completamente dalla testa ai piedi di capi nuovi, calzandoli sotto ai propri, ed hanno provato a farla franca. La scena era stata osservata dall’addetto alla sicurezza, che ha impedito che i ragazzi abbandonassero il locale con la merce rubata. È accaduto nel primo pomeriggio di giovedì.In due sono entrati nello store di abbigliamento sportivo di piazza Carlo Felice ed hanno iniziato dal cambio scarpe, per poi calzare sotto i propri indumenti berretti, pile, calze per un valore di quasi 150 euro. Quando sono stati fermati, si sono dichiarati fratelli minori di età. Dalle verifiche svolte dagli agenti della Squadra Volante,  è emerso che anche nella notte erano stati identificati dagli agenti della Polizia Ferroviaria ed avevano presentato la stessa versione. Gli operatori li avevano accompagnati presso l’Ospedale Molinette per farli sottoporre ad accertamento anagrafico mediante applicazione del protocollo Baldelli. Questo consentiva di acclararne la maggiore età. Entrambi hanno un’età compresa tra i 19 e 22 anni. I due fratellii, cittadini marocchini irregolari sul Territorio Nazionale, sono stati arrestati dai poliziotti per tentato furto aggravato in concorso e falsa attestazione delle proprie generalità.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...