Torino, fa shopping in centro ma senza pagare si porta via i capi firmati: arrestata una 31enne

Torino, risultava colpita dal foglio di via obbligatorio dal Comune di Torino emesso dalla Questura lo scorso dicembre; nonché da un divieto di dimora nel Comune di Torino emesso qualche mese prima dal locale Tribunale. La donna, una trentunenne di nazionalità marocchina, conta al suo attivo, infatti, una sfilza di precedenti per reati contro il patrimonio nonché alcune condanne penali. Lo scorso mercoledì pomeriggio, faceva visita a due esercizi commerciali, di via Roma e via Lagrange. In quest’ultimo, gli addetti alla sicurezza interna si avvedevano del fatto che la stessa era entrata nei camerini portando con sé due capi firmati, ma ne era uscita senza. La donna aveva infatti occultato i capi all’interno di un borsone, sincerandosi, però, prima di staccare le placche antitaccheggio. Fermata una volta oltrepassate le casse, intervenivano gli agenti della Squadra Volante che procedevano alla perquisizione della donna e del suo borsone. Oltre i capi oggetto del tentato furto, i poliziotti ne rinvenivano altri 2, asportati nella stessa giornata da un negozio di via Roma. Complessivamente il valore della refurtiva ammonta ad oltre 400 €. La donna è stata arrestata per tentato furto aggravato e denunciata per furto in trascorsa flagranza.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...