Torino, arrestato a Torino dalla Polizia di Stato con mezzo chilo di stupefacente in casa

Giovedì mattina la Polizia di Stato di San Secondo ha tratto in arresto un italiano in possesso di mezzo chilo di stupefacente.

Torino, arrestato a Torino dalla Polizia di Stato con mezzo chilo di stupefacente in casa.

Lo scorso giovedì mattina, in esito ad attività d’indagine condotta da personale del Comm.to di P.S.  San Secondo di Torino, la Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino italiano trovato in possesso di sostanza stupefacente di varia natura, per un peso complessivo di quasi 500 grammi.

L’indiziato, un venticinquenne la cui residenza risultava essere in Torino, presso la casa della madre, era in realtà domiciliato presso un anonimo alloggio nel quartiere San Donato. Nonostante la mancanza della variazione di residenza o domicilio, gli accertamenti svolti dagli investigatori hanno permesso l’individuazione del sospetto proprio mentre entrava nell’androne di casa; da un controllo sulla persona, venivano rinvenuti e sequestrati a suo carico 3 ovuli di cocaina.

Recatisi all’interno del suo appartamento, nel tinello ed in camera da letto, gli agenti hanno poi rivenuto 417 grammi di hashish, 172 grammi di marijuana, 24 grammi di cocaina e della ketamina, apparecchiatura per il sottovuoto, un bilancino di precisione ed altro materiale utile al confezionamento dello stupefacente, oltre alla somma di 590€ in contanti, di presunta provenienza illecita.

In considerazione dei gravi indizi di colpevolezza in ordine al reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il venticinquenne è stato tratto in arresto.

Il procedimento penale versa attualmente nella fase delle indagini preliminari e pertanto vige la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.

Torino, arrestato a Torino dalla Polizia di Stato con mezzo chilo di stupefacente in casa

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...