fbpx
CAMBIA LINGUA

Torino: 2 nordafricani rapinano a colpi di bottigliate una coppia, procurando ferite alla testa al ragazzo.

La coppia aggredita a scopo di rapina si rifugia in un portone, le volanti della polizia di stato individuano e arrestano un giovane.

Torino: 2 nordafricani rapinano a colpi di bottigliate una coppia, procurando ferite alla testa al ragazzo.

Personale dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico ha arrestato un ventenne tunisino gravemente indiziato di tentata rapina aggravata, in concorso con un altro soggetto.
Sono circa le 22 di sabato, quando una coppia di fidanzati che sta transitando a piedi in corso Vigevano per raggiungere degli amici viene avvicinata nei pressi di Piazza Baldissera da uno sconosciuto, che urla al loro indirizzo delle frasi a loro incomprensibili e che li accusa con tono minaccioso di averlo spintonato.

Il fidanzato, preoccupato, si interpone tra la sua compagna e il giovane, ma nel frattempo sopraggiunge un altro soggetto, presumibilmente di origini maghrebine come il primo, che dà man forte all’altro soggetto e nella circostanza tenta di sottrarre alla coppia un cellulare e uno zainetto.
Nei tentativi di porre a segno il colpo, i due nordafricani, armati entrambi di bottiglie di vetro, colpiscono ripetutamente l’uomo, facendolo rovinare a terra e procurandogli delle lesioni alla testa.

I due fidanzati, approfittando della presenza di alcuni passanti, riescono a sottrarsi alle violenze e a mettersi in salvo cercando riparo all’interno di un portone; da lì, contattano il 112.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Le Volanti immediatamente accorse sul luogo prestano soccorso alla coppia, allertando il 118, e raccolgono tempestivamente le descrizioni dei due soggetti, che nel frattempo si sono allontanati, riuscendo a individuarne e fermarne uno poco distante.

Si tratta di un cittadino di nazionalità tunisina, di 20 anni: arrestato per tentata rapina aggravata in concorso con persona rimasta ignota, verrà successivamente tradotto in carcere.

Torino: 20enne tunisino aggredisce con bottiglie di vetro, a scopo di rapina, una coppia provocando lesioni alle testa del fidanzato.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×