fbpx
CAMBIA LINGUA

Tenta di uccidere la compagna e la figlia di lei: in manette un 54enne ad Arcore (MB)

Le due donne sono state colpite alla gola e al torace

Tenta di uccidere la compagna e la figlia di lei: in manette un 54enne ad Arcore (MB).

I Carabinieri della Compagnia di Monza hanno arrestato per tentato omicidio, in flagranza di reato, un 54enne originario del Kosovo, già noto alle forze dell’ordine.

Quest’ultimo, durante la notte tra domenica e lunedì, dopo un litigio all’interno della propria abitazione ad Arcore, ha sferrato numerose coltellate alla compagna e alla figlia di lei (maggiorenne), tutti conviventi, attingendole in varie parti del corpo fra cui gola e torace.

I militari, allertati dai vicini che avevano udito le urla, sono intervenuti per bloccare l’uomo, fermato nei pressi dell’abitazione e prestare le prime cure alle vittime. L’uomo è stato trovato dai militari in possesso di un coltello a serramanico, sottoposto a sequestro.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

A seguito delle gravi ferite riportate, le due vittime sono state trasportate dal 118 presso gli ospedali della zona. Sul posto per i rilievi è intervenuta la Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale Carabinieri di Monza.

L’indagato è stato condotto in carcere, come disposto dalla Procura della Repubblica di Monza che dirige le indagini.

carabinieri

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×