Taranto, vendeva cozze prive di etichettatura

Denunciato il proprietario di una pescheria

Taranto, vendeva cozze prive di etichettatura.

A Taranto gli agenti della Polizia di Stato hanno effettuato un controllo in una nota pescheria della Città Vecchia.

Rinvenute all’interno del locale una trentina di vaschette di cozze già sgusciate e prive delle etichette relative alla tracciabilità del prodotto. Il pesce è stato sequestrato e distrutto.

Il proprietario della pescheria, invece, è stato denunciato perché presunto responsabile del reato di commercio di sostanze alimentari nocive ed in cattivo stato di conservazione.

foto 2 con logo

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...