Taranto, servizi antidroga: 1kg di hashish e 50 dosi di cocaina, due arrestati

Taranto, il costante e capillare controllo del territorio operato dai Falchi della Squadra Mobile ha permesso – in due distinte operazioni antidroga – di arrestare altrettanti pusher.

Un pregiudicato tarantino di 53 anni conosciuto ai poliziotti per la sua pregressa attività di spaccio, è stato notato in via Ancona mentre transitava alla guida di una Fiat Stilo. L’uomo che era sospettato di aver ripreso la sua illecita attività, alla vista delle moto dei Falchi ha aumentato in maniera visibile l’andatura della sua vettura, dando la chiara impressione di voler evitare un eventuale controllo di Polizia.
E’ scaturito così un breve inseguimento durante il quale il fuggitivo, giunto all’altezza di Viale Magna Grecia, ha anche compiuto qualche spericolata manovra mettendo in serio pericolo gli automobilisti in transito.
Durante la fuga, terminata poi in viale Trentino, l’uomo si è disfatto di una busta di plastica lanciandola dal finestrino.
Bloccato il 53enne, i poliziotti hanno recuperato l’involucro ritrovando al suo interno 10 panetti di hashish da circa 100 grammi l’uno.
Terminata l’operazione antidroga, il pregiudicato è stato accompagnato negli Uffici della Questura ed arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Qualche ora più tardi, un altro equipaggio dei Falchi è intervenuto in via Nettuno all’angolo con via Dante, fermando un 62enne pregiudicato tarantino che nei giorni precedenti era stato notato aggirarsi nella zona, alla frenetica ricerca di giovani tossicodipendenti.
I poliziotti sono interventi dopo l’ennesima cessione di una dose di droga del pusher ad un suo cliente che era lì ad attenderlo.
Nonostante un timido tentativo di fuga, l’uomo è stato fermato e perquisito.
Nel suo portafogli i gli agenti hanno recuperato 5 dosi preconfezionate di cocaina e 50 euro in banconote. Il successivo controllo domiciliare ha permesso di rinvenire, nascoste in un tubo di silicone, altre 48 dosi di sostanza stupefacente uguali a quelle appena ritrovare nel suo portafogli.
L’uomo è stato così arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...