Taranto, la stima e la vicinanza dei cittadini agli Agenti di Polizia feriti: ecco alcune testimonianze

Un uomo a bordo di un’auto in fuga ha esploso alcuni colpi di pistola contro due agenti che lo stavano inseguendo a bordo di una macchina di servizio

Taranto, durante il quotidiano servizio di controllo del territorio da parte del personale della Polizia di Stato, un uomo a bordo di un’auto in fuga ha esploso alcuni colpi di pistola contro due agenti che lo stavano inseguendo a bordo di una macchina di servizio.

I proiettili hanno infranto il parabrezza e il finestrino ferendo i poliziotti: uno dei due è stato colpito alla mano, mentre l’altro al costato.

I due agenti sono stati trasportati in ambulanza all’ospedale Santissima Annunziata ma non sono in pericolo di vita.

Lo sparatore è stato arrestato dopo pochi metri.

Il Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza – Giannini “ha espresso al telefono gli auguri di pronta guarigione agli agenti feriti durante il quotidiano servizio di controllo del territorio”.
Sempre Giannini ha voluto sottolineare “la consueta abnegazione e professionalità delle donne e degli uomini della polizia di Stato, sempre impegnati a garantire la sicurezza delle nostre comunità”.

E sono molte, moltissime le testimonianze di stima e vicinanza da parte di molti cittadini che stanno giungendo alla questura di Taranto, eccone alcune: “Vi rubo solo un secondo per esprimere la mia solidarietà ai due agenti feriti”.

Articolo del direttore Lorenzo Chiaro

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...