fbpx
CAMBIA LINGUA

Strage di Cutro, condannato a 20 anni uno degli scafisti

È l'unico dei quattro presunti scafisti che ha scelto il rito abbreviato

Strage di Cutro, condannato a 20 anni uno degli scafisti.

Venti anni di reclusione e tre milioni di multa: è questa la condanna inflitta dal gup di Crotone Elisa Marchetto a Gun Ufuk, il cittadino turco di 29 anni accusato di essere uno degli scafisti del “Summer love”, il cui naufragio, il 26 febbraio del 2023, provocò la morte di 94 migranti.

Il gup ha accolto le richieste del pm Pasquale Festa, aumentando la multa da 2,1 a 3 milioni. Il giudice, al termine del rito abbreviato, ha anche condannato Ufuk al risarcimento di alcune parti civili, il cui importo sarà stabilito dal giudice civile: i parenti delle vittime, il ministero dell’Interno e la Regione Calabria.

Ufuk è l’unico dei quattro presunti scafisti che ha scelto il rito abbreviato. Per gli altri è ancora in corso il processo con rito ordinario. L’uomo, individuato in Austria, era stato arrestato l’8 marzo del 2023.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

cutro

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×