fbpx
CAMBIA LINGUA

Spacciatore 18enne colto in flagrante mentre spacciava in una zona universitaria: arrestato e tradotto in camera di sicurezza

L’acquirente, 39enne di origine tunisina, è stato perquisito e trovato in possesso di due frammenti di sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso pari a 0,6 grammi.

Spacciatore 18enne colto in flagrante mentre spacciava in una zona universitaria: arrestato e tradotto in camera di sicurezza.

Bologna. I Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna, nel corso della giornata di sabato 18 novembre u.s. hanno arrestato un 18enne originario dell’Albania, in Italia senza fissa dimora, nullafacente già noto alle forze dell’ordine. Per lo stesso è in aggiunta l’aggravante di aver commesso il reato in zona universitaria, oltre a quello di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nel corso di un servizio finalizzato al contrasto di reati connessi allo spaccio di sostanza stupefacenti nell’area universitaria di Bologna, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro, intorno le ore 21:20 circa di sabato sera, hanno notato una cessione di droga nell’area compresa tra piazza Verdi e Largo Respighi, non molto distante da una nota facoltà dell’università di Bologna, avvenuta tra un uomo, successivamente identificato in un 18enne di origine albanese e un magrebino 39enne. Vista la scena, i militari hanno prontamente raggiunto i due uomini poco distante dal punto dov’era avvenuto lo scambio. Nella circostanza, una pattuglia di militari ha raggiunto l’acquirente, 39enne di origine tunisina, in Italia senza fissa dimora, il quale è stato perquisito e trovato in possesso di due frammenti di sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso pari a 0,6 grammi.

L’altra pattuglia, invece, ha bloccato con non poca difficoltà lo spacciatore, il quale nella circostanza si è dimostrato immediatamente insofferente al controllo, spintonando più volte i militari per cercare di guadagnarsi la fuga. Prima di essere bloccato, l’uomo, durante la fuga, ha cercato di disfarsi di alcune dosi di droga, consistenti in due frammenti di hashish, del peso complessivo pari a 2.3 grammi, successivamente recuperate dai Carabinieri. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro mentre l’acquirente, dopo le formalità di rito, è stato segnalato alla Prefettura di Bologna come assuntore di sostanza stupefacente. Lo spacciatore, invece, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato arrestato e tradotto in camera di sicurezza, in attesa del processo con rito direttissimo.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

carabinieri

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×