fbpx
CAMBIA LINGUA

Sorpreso con più di 200 grammi di hashish: in arresto 21enne italiano per spaccio di stupefacenti

Lo stupefacente e gli oggetti rinvenuti venivano sottoposti a sequestro.

Sorpreso con più di 200 grammi di hashish: in arresto 21enne italiano per spaccio di stupefacenti.

Vicenza, nel pomeriggio di domenica 31 dicembre 2023, gli Agenti della Squadra “Volanti” del Commissariato di Bassano del Grappa hanno tratto in arresto P.M., 21enne, cittadino italiano, residente a Cassola. Alle ore 14.55 circa di domenica 31 dicembre 2023, a Bassano del Grappa, in Via Gaidon, un equipaggio della Sezione Volanti effettuava il controllo di un veicolo FIAT Bravo di colore rosso, con a bordo due soggetti di sesso maschile.

Il conducente veniva trovato in possesso di un’esigua quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana e per tale motivo veniva sanzionato amministrativamente e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo. Il passeggero si mostrava, fin da subito, molto nervoso ed insofferente al controllo di Polizia. Quest’ultimo veniva identificato, sottoposto ad un primo sommario controllo ed a successiva perquisizione personale, trovandolo in possesso di una busta in plastica trasparente contenente due “panetti” di sostanza stupefacente del tipo hashish per un totale di grammi 211,00.
La successiva perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione di residenza del soggetto, permetteva di rinvenire un bilancino di precisione, un taglierino e tre buste in cellophane ancora intrisi di sostanza stupefacente del tipo hashish.
Lo stupefacente e gli oggetti rinvenuti venivano sottoposti a sequestro.

Il soggetto, una volta condotto presso gli Uffici del Commissariato di P.S., veniva foto-segnalato e al termine degli atti di Polizia giudiziaria tratto in arresto per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, dandone comunicazione immediata all’Autorità Giudiziaria che convalidava l’arresto, disponendo la misura cautelare degli arresti domiciliari. In sede di udienza. il G.I.P. commutava la misura degli arresti domiciliari in quella della misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

polizia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×