fbpx
CAMBIA LINGUA

Soresina: truffa di 750 euro tramite ricarica postepay. Denunciato alla Procura di Cremona

Cittadino italiano di 28 anni, con pregiudizi di polizia

Soresina: truffa di 750 euro tramite ricarica postepay. Denunciato alla Procura di Cremona.

I Carabinieri della Stazione di Soresina, a conclusione delle indagini svolte dopo la querela presentata da una donna del luogo, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di truffa un cittadino italiano di 28 anni, con pregiudizi di polizia.

La vittima aveva pubblicato un annuncio di vendita di arredi su un sito di una nota piattaforma e-commerce venendo contattata da presunto acquirente che la invitava a recarsi presso uno sportello postamat per verificare l’avvenuto accredito della somma relativa all’acquisto.
Nel corso dell’operazione la donna veniva raggirata eseguendo tre operazioni di ricarica su una postpay, pari ad €uro 750.

I Carabinieri hanno individuato a chi fosse riconducibile la carta che ha ricevuto la transazione di denaro e chi materialmente utilizzasse l’utenza telefonica con la quale sono state svolte le contrattazioni.
L’uomo veniva quindi denunciato in stato di libertà per il reato di truffa alla Procura della Repubblica di Cremona.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Soresina: truffa di 750 euro tramite ricarica postepay. Denunciato alla Procura di Cremona

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×