Soncino, individuato autore dell’accoltellamento di domenica

Il giovane è stato denunciato per lesioni personali aggravate

Soncino, individuato autore dell’accoltellamento di domenica.

Svolta nelle indagini dopo il ferimento del 15enne avvenuto in via Brescia a Soncino (CR).

I Carabinieri, al termine di una prima attività di indagine, hanno denunciato per lesioni personali aggravate e porto di oggetti atti ad offendere un giovane, maggiorenne, ritenuto l’autore del grave accoltellamento accaduto nella notte di domenica 28 agosto.

Quella notte, stando alle prime ricostruzioni effettuate sul posto dopo il fuggi-fuggi generale, sembrava che il giovane fosse stato colpito al fianco con una bottiglia rotta, ma in realtà questa dinamica non ha trovato conferme nelle testimonianze dei presenti. Il giovane ferito, nel frattempo, era stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale bresciano, in prognosi riservata e in pericolo di vita a seguito della perforazione del polmone sinistro e di una notevole emorragia.

I militari, in realtà, sono riusciti a ricostruire l’esatta dinamica: si era verificata una zuffa nel parcheggio del locale tra giovani appartenenti a due fazioni e, visto che il locale in quell’orario stava chiudendo, si è accertato che erano presenti anche tanti altri giovani, non coinvolti, che assistevano ai fatti.

Sembrerebbe, inoltre, che il litigio sia sorto tra due giovani per uno sguardo di troppo a una ragazza e poi si sia allargato ai gruppi di persone che accompagnavano i due.

Durante le fasi più concitate, il maggiorenne si è armato di un coltello di piccole dimensioni con il quale ha colpito il 15enne che è rimasto a terra sanguinante. 

Nella confusione generale, qualcuno ha provato a fermare l’aggressore, ma quest’ultimo si è avvicinato all’auto di un suo amico, è salito a bordo e si è dato alla fuga. Il coltello, che è stato lanciato dal finestrino, è finito nei campi che costeggiano la strada.

generiche polizia di stato

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...