Siracusa, si era fatto spedire 300 grammi di hashish dalla Spagna, arrestato in flagranza di reato a Floridia

Siracusa, Nel corso della giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Siracusa hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, M. A. C., classe 1999, siracusano d’origine e floridiano d’adozione, già gravato da precedenti di polizia specifici.
Il M., grazie a una tecnica ormai consolidata nel mondo dello spaccio e resa necessaria dalla attuale situazione pandemica che limita di gran lunga gli spostamenti, si era fatto spedire dalla Spagna tre panetti di hashish da 100 grammi l’uno, per un peso complessivo di 300 grammi, ben celati all’interno di un pacco spedito col sistema postale. L’involucro, però, non è sfuggito ai vari controlli della filiera di consegne internazionali ed i Carabinieri sono riusciti a monitorarne la consegna e a trarre in arresto il beneficiario.
La sostanza stupefacente è stata sequestrata, mentre il M. è stato tradotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...